Adoro carta e cartoncino. E tutto quel che si può creare utilizzandoli. Voglio, allora, presentarvi questo simpatico manuale scovato durante le mie ricerche in rete e subito recuperato in biblioteca.

ll bosco degli animali di cartone di Clare Youngs – Terre di mezzo editore – è un libro bello e divertente che insegna come si possono realizzare meravigliose versioni 3D degli animali preferiti – usando carta e cartoncino – attraverso la tecnica dell’incastro.

Attenzione! Non si tratta solo di un gioco per piccoli creativi! Scorrendo le pagine di questo coloratissimo manuale potrete scoprire progetti interessanti anche per arredare e decorare i vostri angoli prediletti (a casa, in ufficio, dove preferite!). Il tutto in modo facile, economico e, possibilmente, anche ecologico.

il-topolino-e-il-cervo-volante
Il topolino gentile e il cervo volante

Potrete cominciare dai progetti più semplici – ci sono anche quattro modelli “pretagliati” da montare in un attimo! – per passare, poi, a quelli leggermente più elaborati.

Il libro è suddiviso in cinque sezioni: batuffoli di pelo, i grandi animali, amici pennuti, bestioline del bosco, un bagno allo stagno. Le istruzioni sono chiare e concise, sempre accompagnate da immagini immediatamente comprensibili. Basta un’occhiata per capire come procedere. Per ogni progetto troverete, inoltre, un modello pronto per essere velocemente ricalcato (facilissimo!) e, poi, ritagliato.

il-gufo
Il guh-uh-uuuh-fo

La maggior parte delle idee proposte sono realizzate utilizzando del cartoncino (va benissimo anche quello recuperato dal cesto della raccolta differenziata!), ma potrete usare anche del compensato: bellissime le raffinate renne in legno di pagina 40. Bisogna solo fare un po’ di attenzione e modificare le dimensioni degli incastri in base allo spessore del materiale scelto; le tecniche di base sono, comunque, chiaramente illustrate nelle pagine iniziali.

le-farrinate-renne
Le raffinate renne

Le proposte sono veramente tante! Questo magico bosco è abitato da conigli e procioni, talpe e furetti, cinghiali e alci poderosi; tra i rami degli alberi volano gufi, pernici e farfalle. Un castoro costruisce indaffarato la sua diga, mentre un pipistrello riposa a testa in giù. Ci sono persino un  cervo volante e un tritone a pois! E poi una lontra, un bruco, un cervo, un toporagno… chi più ne ha più ne metta!

Insomma una vera miniera d’oro per tutti i creativi.

Che dire d’altro? Scegliete il vostro animaletto preferito e liberate la fantasia!

Io ho cominciato dal picchio percussionista; per ora mi accontento di questo risultato, c’è sempre tempo per migliorare!

il-picchio-percussionista
Il mio picchio percussionista

Buona lettura e buon lavoro!

***

Clare Youngs, Il bosco degli animali di cartone. Terre di mezzo editore

Annunci