Sapete cosa fa l’anguilla vanitosa per farsi bella? E come può il rombo volare pur non avendo ali?

Ce lo racconta “Mare Matto” di Alessandro Riccioni e Vittoria Facchini, Lapis edizioni.

Si tratta di un albo illustrato spassoso e colorato che raccoglie tanti versi divertenti sugli incredibili abitanti di questo mare, matto da legare!

Potrete incontrare un nasello alla moda e uno storione che ama fare il menestrello, un polpo che adora ballare e un pesce martello instancabile! Ci sono sardine dubbiose e bellissime tartarughe, triglie innamorate e mante fantasma, vongole e cozze, gamberi e orate. Per i più coraggiosi non manca una medusa che dispensa abbracci facendo le fusa!

mare-matto-2
L’aragosta dalla faccia tosta di “Mare Matto”

Tantissime rime bizzarre per piccoli lettori e per grandi che vogliono tornare a ridere come bambini.

I versi spiritosi e sorprendenti sono accompagnati da illustrazioni vivaci, immediate e allo stesso tempo curatissime. Ricordano, senza sembrare artificiose, i disegni spontanei tracciati dalle mani dei più piccoli. Mi fanno venir voglia di prendere un grande foglio bianco dove poter spargere il colore con le dita, far danzare i pennelli a ritmo di musica e usare i pastelli colorati fino a consumarli! Sempre ridendo al pensiero di un pesce palla che intona inni allo stadio e di una platessa principessa sdraiata su un cumulo di materassi sottomarini!

mare-matto-1
Chi si starà facendo la doccia in questo “Mare Matto”?

Un libro che libera la fantasia!

Cosa aspettate? Mettetevi comodi!

Signore e Signori,

ecco il mio Mare Matto,

sedetevi pure in sala d’aspetto.

È un buffo teatro,

spettacolo assurdo,

si ride da destra,

si ride a babordo.

Ci vanno il pinguino,

la foca, il tricheco,

chi ride diritto,

chi ride di sbieco.

Matto è da legare,

fa girare la testa,

è ora di entrare

comincia la festa!”

Buona lettura con tante risate!

***

Alessandro Riccioni (testi) e Vittoria Facchini (illustrazioni), Mare Matto. Edizioni Lapis

***

Attenzione! Non fate arrabbiare il calamaro, potreste ritrovarvi con un occhio nero!

Annunci